Vogliamo prevenire l'invecchiamento mentale. Le nuove tecniche possono rallentarlo.

Vogliamo prevenire l'invecchiamento mentale. Può accadere a tutte le età, ma le nuove tecniche possono rallentarlo sviluppando le prestazioni cognitive. È possibile determinare il deterioramento cognitivo attraverso un apposito test (protocollo di screening) e quindi reagire con interventi mirati. Questo deterioramento può essere causato dall'invecchiamento, da traumi oppure da malattie (Alzheimer). In ogni caso possiamo rallentarlo e mantenere quindi la qualità della vita del nostro assistito e di chi se ne prende cura soddisfacente.

In questo campo, possiamo organizzare interventi quali:

  • Cicli di Logopedia
  • Cicli di Terapia Occupazionale
  • Riabilitazione alle attività di vita quotidiana (igiene personale, abbigliamento, ecc.)
  • Riabilitazione alle attività domestiche (pasti, pulizie, ecc.)
  • Riabilitazione all’uso di strumenti della vita quotidiana (telefono, radio/tv, ecc.)
  • Piani di rafforzamento cognitivo della memoria
  • Piani di rafforzamento cognitivo dell’orientamento
  • Piani di rafforzamento cognitivo dell’attenzione
  • Piani di rafforzamento cognitivo della capacità logica
  • Piani di rafforzamento cognitivo della produzione linguistica
  • Piani di Arteterapia e Musicoterapia

Senza interventi specifici si tende a "perdere la mente" e quindi a piombare in uno stato di demenza dalla quale è impossibile tornare indietro. È fondamentale una diagnosi precoce e l'adozione di rimedi sanitari, psicologici e sociali.

La nostra struttura è in grado di affrontare anche:

  • Problematiche nella comunicazione
  • Problematiche nella deglutizione
  • Problematiche dell’udito

Per questo è necessaria un'organizzazione pluriprofessionale integrata e coordinata che, fin da subito, si faccia carico della diagnosi, del trattamento farmacologico, del supporto sociale e del trattamento riabilitativo delle funzioni cognitive per mantenere il più a lungo possibile il massimo delle capacità funzionali e delle autonomie residue.

Questo sito utilizza cookie per migliorare la navigazione. Proseguendo, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookies Policy..

Accetto i cookie di questo sito

EU Cookie Directive Plugin Information